Allegri, lite in tv con Sacchi: «La Juve ha giocato per vincere»

ALLEGRI

Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri, al termine della partita di Champions League persa dalla Juve 1-0 in casa dell’Atletico Madrid, ha replicato seccamente alle critiche dell’ex Ct della Nazionale, Arrigo Sacchi, presente negli studi Mediaset:“Non abbiamo giocato per il pareggio. La Juve ha giocato per vincere. E’ l’Atletico Madrid che ti fa giocare male, perché rinuncia a fare la partita anche se gioca in casa. Se ne sbattono, stanno lì e aspettano. E sono bravi a fare tanti falli senza farsi ammonire“.

ATLETICO DURO“Abbiamo cercato di vincere, non ci siamo riusciti -prosegue Allegri- Una squadra come l’Atletico è molto fisica e ti impedisce di giocare. Abbiamo cercato di limitare questo atteggiamento e ci siamo riusciti per gran parte della partita poi, purtroppo, abbiamo subito il gol in una delle loro mischie. La loro forza è anche quella di giocare sul fisico e fare tanti falli, non si preoccupano di giocare anche se sono in casa. Nel secondo tempo poi, non abbiamo sfruttato al meglio tre o quattro situazioni favorevoli”.

IL BIG-MATCH – Allegri si sofferma poi sul big-match di campionato di domenica contro la Roma: “La Juve arriva bene alla sfida con la Roma, non abbiamo mai perso o subito gol in campionato. Non è questa sconfitta che cambia il nostro atteggiamento, siamo arrabbiati ma restiamo assolutamente in corsa in questo girone di Champions“.

TUTTOSPORT