Il 6 gennaio passerà alla storia come il giorno in cui un gruppo di manifestanti pro-Trump ha fatto irruzione in Campidoglio, a Washington.

Il bilancio è di 4 morti, 13 feriti e 52 arresti. Tra i finiti in manette, anche i due personaggi diventati icona di quello che è stato definito come un serio e tragico “attacco alla democrazia”: Jake Angeli, conosciuto come lo “sciamano”, e Adam Johnson, l’uomo immortalato mentre porta via il leggio del Presidente della Camera sorridendo alle telecamere.

Tante le immagini che sono giunte fino a noi di quel giorno, ma come sono andate le cose?

Stefano Molinari e Luigia Luciani hanno intervistato un ragazzo presente alla manifestazione, Stephan. In questo video la sua testimonianza su quanto ha visto e sentito mentre si trovava sul luogo dell’assalto.