Focolari: “Lukaku all’Inter è soprattutto una sconfitta per la Juve”

La trattativa Lukaku, come già anticipato ieri, si è finalmente conclusa con una fumata bianca: dopo le numerose fuliggini grigie dalle sfumature bianconere, il fumo è diventato nerazzurro.
L’Inter si è aggiudicata l’attaccante del Manchester United e ora suona la carica per iniziare da subito l’inseguimento alla squadra da battere – la Juve – già a partire dai primi impegni in campionato, tra poco più di due settimane.

E’ stato un po’ un derby d’Italia – con lo United a far da spettatore – questa trattativa; che i bianconeri volessero disturbare o meno il mercato della beneamata non ha più importanza: Lukaku ha firmato con l’Inter diventando il suo acquisto più oneroso di sempre.

65 milioni + 10 di bonus e conguaglio su una futura rivendita, questi i patti tra Inter e United: numeri che fanno felice la Milano nerazzurra incurante del cash e affamata di gol, e che fanno discutere dalle parti di Torino, dove i tifosi bianconeri confutano le possibili ragioni di questo epilogo e se valesse o meno la pena di continuare l’inseguimento al bomber belga.

Chiaramente un affare del genere fa discutere un po’ tutti, data la sua onerosità e il suo peso: già è anche una questione di massa, letteralmente, visto che Lukaku si è presentato al ritiro dello United con qualche chiletto in più.
Soprattutto su questo fanno leva gli scettici, mentre esulta chi chiede a Lukaku di fare quel che ha sempre fatto: gonfiare la rete senza se e senza ma.

Lukaku occasione persa per la Juve? Ecco cosa ne pensano i nostri.

Furio Focolari

Il salto di qualità dell’Inter si vede, intanto per il nome, Romelu Lukaku, che è una prima scelta assoluta.
Se poi i nerazzurri prendessero anche Dzeko l’Inter diventerebbe una squadra molto forte, una squadra che mette Juve e Napoli nelle condizioni di non sbagliare mai. Da come si sta sistemando secondo me l’Inter 87-88 punti li farà, però vorrei aggiungere che per come è finita questa trattativa, più che una vittoria dell’Inter di Marotta mi sembra una sconfitta della Juve di Paratici, perché loro hanno fatto un casino incredibile per impedire che Lukaku approdasse alla Pinetina mettendo sul piatto Dybala senza nemmeno interpellare il giocatore.

Si parla ora di scambio Dybala-Icardi: non scherziamo, perché così la Juve darebbe ancora più forza all’Inter pe conquistare il campionato.
Dunque secondo me è una sconfitta bianconera questa, non ho capito che tipo di situazione abbia tirato fuori Paratici, ma è una sconfitta grave.
Poi è uno squadrone, per carità, ma su questo ha tappato.

Nando Orsi

E’ un gran bell’acquisto quello di Lukaku, anche se a me tecnicamente non fa impazzire. E’ un giocatore complementare a Lautaro Martinez o a Dzeko, quindi se l’Inter dovesse prendere quest’ultimo farebbe un bel salto di qualità. Con Lukaku l’Inter scala dei gradini importanti, nella griglia di partenza sarebbe dietro la Juve ma al pari del Napoli, anche laddove dovesse prendere James e Lozano.
E’ un prezzo molto alto secondo me, ma si tratta di un centravanti vero chiesto espressamente da Conte, che lo conosce molto meglio di noi.


Leggi anche: