Lukaku all’Inter, è tutto fatto

Prima l’Inter, poi la Juve, in seguito un possibile interessamento del Napoli e infine di nuovo l’Inter. Questa è stata, in sintesi, la telenovela Lukaku, corteggiassimo in Italia che alla fine sembra lo accoglierà presso la corte di Antonio Conte.
Fondamentale in questo senso la svolta data dal rifiuto di Dybala rifilato al Manchester United: fino ad allora l’Inter era stata in finestra ad aspettare, poi la notizia che i nerazzurri non avrebbero rilanciato sull’ultima offerta rifiutata dai Red Devils e oggi l’ulteriore svolta, quella che dovrebbe confermare la fine del tormentone Lukaku: l’Inter starebbe per raggiungere l’accordo definitivo con gli inglesi grazie ad un’offerta leggermente superiore.

Giuseppe Marotta sta lavorando in queste ore per avere la meglio sull’ex braccio destro Fabio Paratici. Ora è la Juve che, pur sempre interessata, resta sullo sfondo e nel mentre si guarda intorno per dare l’assalto ad altri “numeri nove” in caso di fumata nerazzurra su Lukaku, che, secondo Tony Damascelli potrebbe arrivare anche entro la serata di oggi. Ecco cosa ha riferito in diretta a Radio Radio – Lo Sport.

Tony Damascelli

Oggi l’Inter prende Lukaku, ve lo posso dire.
Il prezzo è di 70 milioni più 10 di bonus: questo bonus – così lo spieghiamo a tutti – ha un carico fiscale diverso.
Comunque l’Inter deve pagare questa cifra che si deciderà, Beppe Marotta è bravissimo in questo, senza dare calciatori in cambio.
Prende quindi un giocatore pesantissimo per Antonio Conte e ora deve risolvere il problema di Icardi.


Leggi anche: