Wanda Nara-Ausilio: dalla guerra per il rinnovo di Icardi alla pace…con regalo!

Icardi-Atletico

Dopo la guerra, scoppia la pace. Sembrano un lontano ricordo in casa Inter quelle settimane d’agosto passate a suon di stoccate tra la società, spesso rappresentata dalle parole del direttore sportivo Piero Ausilio, e Wanda Nara, moglie manager di Mauro Icardi. La questione rinnovo ha tenuto banco per quasi un mese intero, la tensione si è alzata tra quei tentativi del Napoli e la volontà ferma da parte dell’Inter di trattenere Icardi, senza alcuna possibilità di venderlo. Ma i toni tra Wanda e la società non sono stati sempre teneri.

PACE, RINNOVO E REGALO – Con il rinnovo ormai firmato da Icardi con tanto di clausola rescissoria, Ausilio ha scelto la via della pace anche in pubblico nelle sue ultime dichiarazioni al Corriere dello Sport: “Le trattative con Mauro e il suo management, al di là di tutta la mediaticità, sono e sono state anche in passato tra le più lineari e corrette”, ha ammesso il ds nerazzurro. E dietro c’è lafelicità di tutte le parti per aver blindato l’argentino, che mai ha davvero spinto per andar via. Ma anche un gesto da signora di Wanda Nara dopo un’estate di critiche, attacchi e tensione con lo stesso Ausilio: la moglie di Icardi infatti aveva promesso scherzando durante le trattative un regalo ad Ausilio stesso, da recapitare al momento delle firme. Regalo che poi è stato puntualmente consegnato al direttore sportivo, Wanda Nara è stata di parola. L’Inter si gode il rinnovo di Icardi, la pace sul fronte del capitano è totalmente tornata.

calciomercato.com