Seedorf: la A non è un campionato minore

Clarence Seedorf 1

“La Serie A non è un calcio minore, nel mondo è super-rispettata, sia dai calciatori che da tutto l’ambiente: è sempre un punto di riferimento”. E’ la convinzione di Clarence Seedorf, dopo il differente spettacolo offerto nel week-end tra le sfide giocate in Italia e quella in Spagna. “Fra questi Paesi c’è diversa cultura, diversi modi di interpretare il calcio – sottolinea -. Real-Barca da sempre è spettacolare e molto seguito, ma lo stesso vale per Milan-Juve, Inter-Milan o Inter-Juve”.

ANSA