NOVITÀ IN F1: DOPO LA SAFETY CAR SI FARÀ UNA NUOVA PARTENZA

Fernando Alonso Ferrari 2014

Dopo il break con la safetycar, si riparte dalla griglia. È una delle novità decise dal Consiglio Mondiale Fia. Se approvata dalla Commissione F1, dal 2015 i piloti dovranno sistemarsi di nuovo sulla linea di partenza. Non solo. Nel 2015 avranno a disposizione 4 motori. Il numero salirà a 5 se il calendario comprenderà più di 20 gare. La sostituzione dell’intera Power Unit comporterà la retrocessione in fondo alla griglia e non la partenza dalla pit lane. Nell’ottica della riduzione dei costi rientrano anche misure in materia di aerodinamica, come la riduzione dell’utilizzo delle gallerie del vento e del Computational Fluid Dynamics. Le sessioni di test prestagionali saranno 3 e dureranno 4 giorni ciascuna: soprattutto, si svolgeranno solo in Europa. Nel 2016, le sessioni saranno solo 2. Nel corso della stagione, invece, i test saranno 2 e dureranno 2 giorni (non 4). Delle 4 giornate 2 saranno riservate a giovani.

IL GIORNALE