Neymar invita Pogba al Barça: “Mi piacerebbe giocare con lui”

Juventus

“Mi piacerebbe giocare con Pogba, starebbe molto bene nel Barcellona”.
In un’intervista rilasciata al sito internet della Liga, Neymar invita il centrocampista francese della Juve a trasferirsi in Spagna. Intanto si accontenterebbe di molto meno: “Non ho la maglia di Pogba e mi piacerebbe averla, è un calciatore giovane, mi piace come gioca e nella nostra squadra si troverebbe molto bene”.

Idolo giovanile — Neymar rivela che da bambino aveva in camera il poster di «Robinho, è stato il mio idolo e quando andavo a vedere il Santos rimanevo incantato dal suo modo di giocare». Collezionista di maglie, porta nel cuore «quelle che significano molto per me, come quella della mia prima squadra, del mio primo titolo, delle prime partite con il Barcellona e con la nazionale brasiliana, ne ho molte e ne ho tante anche degli altri, quelle a cui sono più affezionato sono quelle di Messi, Suarez, Robinho, Ronaldo e Ronaldinho».

Grandi sogni — Neymar dice che gli piace «vincere e gioco sempre con questo obiettivo», che deve migliorare in «colpo di testa, controllo, conclusioni, in tutto», che ama «le grandi partite, i derby le sfide con le squadre più forti», che ha «compagni fantastici» che «Messi è il più forte del Barca», che il suo miglior amico nel calcio è «Dani Alves» e poi chiude così: «Il gol della vita? Nella finale di una Coppa del Mondo. Il sogno della mia carriera? Vincere un Mondiale». Sogni normali di un calciatore eccezionale.

La Gazzetta dello Sport