Napoli, Sarri ritrova gli azzurri. Mercato, tre nomi per il centrocampo

SARRI

Vacanze finite. Ciak, si lavora. Il Napoli si ritroverà domani pomeriggio a Castel Volturno per la ripresa della preparazione. Gruppo quasi al completo perché i sudamericani – a causa di un viaggio più lungo – ricominceranno 24 ore più tardi. Maurizio Sarri ha già stabilito il programma per archiviare al più presto le vacanze: doppia seduta sia martedì che mercoledì e nessuna deroga a Capodanno. Squadra in campo sia il 31 (di mattina) che l’1 (di pomeriggio) per innalzare sin da subito il livello della concentrazione. Gli azzurri sono attesi da un mese insidioso e le risposte dovranno essere confortanti già contro Torino e Frosinone. Sarri vuole chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi e superare quota 40 punti.

IL MERCATO – L’allenatore aspetta notizie da Aurelio De Laurentiis e dal diesse Giuntoli che stanno lavorando con i fari rigorosamente spenti per regalare al tecnico un centrocampista di primo livello. Il patron azzurro si è divertito a regalare qualche indizio: “Non gioca in serie A”. E quindi gli identikit possibili sono tre: Andrè Gomes del Valencia, Davy Klaassen dell’Ajax e Christopher Kramer del Bayer Leverkusen. Sono tre elementi molto interessati, ma costano più di 15 milioni di euro. A Sarri non dispiacerebbe neanche Vecino, ma la Fiorentina difficilmente rinforzerà una diretta concorrente anche perché il Napoli non ha alcuna intenzione di inserire nella trattativa Gabbiadini, ritenuto incedibile da De Laurentiis.

LE CESSIONI – Sta per terminare l’avventura di Henrique in maglia azzurra. I media brasiliani non hanno dubbi: il difensore – che ha partecipato agli ultimi mondiali con la Selecao – sta per tornare in patria. L’ha spuntata il Fluminense che ha convinto il Napoli con una buona offerta. Il gradimento del giocatore è scontato tanto che potrebbe aggregarsi alla sua nuova squadra già la prossima settimana. Poi toccherà a De Guzman che è sempre nel mirino nel Bournemouth: il club inglese vorrebbe pure Zuniga. Lasceranno il Napoli anche Dezi e Rafael: entrambi piacciono al Carpi.

LA REPUBBLICA