Lotito contro gli arbitri: «Voglio il sorteggio integrale»

LOTITO_LAZIO

“Gli arbitri ce l’hanno con me, eppure da consigliere federale ho fatto tanto per la loro associazione…“. L’ira di Claudio Lotito per la direzione di gara di Gervasoni ieri in Lazio-Genoa si è abbattuta nell’intervallo di Lazio-Genoa su un arbitro assolutamente terzo, il designatore di serie B Stefano Farina. “È chiaro che da qualche tempo io e la Lazio siamo penalizzati, ora voglio il sorteggio integrale”, questo il senso delle frasi urlate al bar della tribuna d’onore dal presidente biancoceleste. Che poi a fine partita uscendo ha detto“Preparate i passamontagna”…. “Ho parlato di passamontagna perchè faceva un freddo incredibile– ha spiegato Lotito raggiunto telefonicamente dall’Ansa – tanto è vero che sono ammalato è sto prendendo un antibiotico. Quanto agli arbitraggi nelle partite della Lazio – ha aggiunto – sono sotto gli occhi di tutti e ieri ne ha parlato diffusamente il nostro tecnico Pioli…”.

LA SPIEGAZIONE –  “A proposito del sorteggio integrale – ha voluto aggiungere Lotito sull’episodio di ieri sera – io ho solo riferito il pensiero della stragrande maggioranza di noi presidenti di serie A. Nell’ultimo consiglio di Lega di venerdì scorso Preziosi e molti altri lo hanno ribadito come necessità imprescindibile, unita all’utilizzo della tecnologia, ai fini della certezza del giudicato e per evitare qualsiasi esercizio di dietrologia ex post”.

CORRIERE DELLO SPORT