Ljajic carica Florenzi dietro De Rossi c’è

LJAJIC

«Non abbiamo paura di nessuno». A poche ore dalla trasferta di Verona con il Chievo parte la carica di Adem Ljajic, condivisa da qualche giorno anche negli atteggiamenti della squadra in allenamento. Sarà per questo che Garcia è rimasto soddisfatto di rivedere un’intensità diversa rispetto al solito. Il francese ancora una volta dovrà fare la conta tra squalificati (Torosidis, Yanga Mbiwa) e infortunati. In difesa spazio quindi alla coppia Manolas-Astori con Florenzi pronto a ricoprire il ruolo di esterno destro mentre sull’altra fascia Cole parte favorito su Holebas ancora alle prese con i postumi dell’influenza. Scelte quasi obbligate anche per il centrocampo: Pjanic non è al meglio a causa di una caviglia dolorante, spazio quindi a De Rossi, Keita e Nainggolan. In attacco invece si spalancano le porte verso il ritorno del tridente leggero formato da Iturbe, Gervinho e Ljajic. Considerati gli imminenti impegni in Europa, Totti partirà dalla panchina, mentre Doumbia (raggiunto nelle ultime ore dalla famiglia) avrà bisogno di almeno una settimana per recuperare dal fastidio alla schiena.

IL TEMPO