Juventus torna all’utile dopo sei anni grazie a risultati sportivi

JUVENTUS

La Juventus ha chiuso l’esercizio a giugno 2015 tornando all’utile dopo sei anni, grazie agli eccellenti risultati sportivi della prima squadra.

Lo dice una nota della società, precisando che l’utile netto è pari a 2,3 milioni di euro da una perdita di 6,7 milioni, l’operativo a 19,3, da 8,8 milioni, i ricavi a 348,2 da 315,8 milioni.

Il debito finanziario netto cala a 188,9 milioni, da 206 milioni del 30 giugno 2014, grazie ai flussi positivi dalla gestione operativa.

Le cessioni e le risoluzioni delle compartecipazioni hanno generato plusvalenze nette pari a 19,7 milioni.

L’obiettivo della società per il prossimo esercizio è consolidare il sostanziale equilibrio della gestione economica.

Reuters