Fori pedonali, entro dicembre passeranno solo gli autobus

Via dei Fori Imperiali

“Entro dicembre via dei Fori Imperiali diventerà per sempre percorribile solo dai mezzi Atac”, oltre che a bici e pedoni. Stop definitivo, dunque, anche a taxi e vetture Ncc. Lo ha annunciato il sindaco di Roma, Ignazio Marino durante una telefonata a una coppia di sposini che ha deciso di festeggiare le nozze pedalando lungo la strada del centro storico della capitale. In pratica, entro tre mesi diventerà definitivo lo stop al transito di auto e motorini da piazza Venezia sperimentato a partire dal 28 giugno scorso. In quella data, infatti, è iniziata la fase 2 della pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali che ha portato alla chiusura dei Fori anche da piazza Venezia.

La sperimentazione della fase due terminerà il 26 ottobre, ma l’intenzione del Campidoglio è per l’appunto di non riaprire più la strada e rendere i Fori Imperiali percorribili solo dagli autobus dell’Atac. Spazio, quindi, a pedoni e biciclette.
 
Nel weekend, infine, la strada sarà totalmente pedonale: dalle 9 alle 19, dunque, via dei Fori Imperiali sarà vietata a tutti i veicoli, sia auto private che mezzi di trasporto pubblico.

Qualche giorno fa il sindaco aveva parlato del Parco Archeologico dei Fori imperiali: nei suoi progetti, un tram con le pareti di vetro, da via Labicana a Piazza Venezia, che attraversa una grande area completamente pedonalizzata che comprende il Palatino, il Circo Massimo, i Fori Imperiali, con un nuovo museo della Storia di Roma all’avanguardia. E al centro di tutto un Colosseo privo di recinzioni metalliche, ma circondato da una “cancellata di luce”. Progetto che include anche la pedonalizzazione di via dei Cerchi.

LA REPUBBLICA