Domani in Europa League

Luc Spalletti 1 Roma Frosinone

Arriva l’Europa League e di conseguenza anche la prima bozza di turn over per Luciano Spalletti, pronto a dosare energie e fatiche accumulate in questo iniziale tour de force romanista.Domani in terra ceca con il Vitkoria Plzen, il tecnico partirà con la certezza di un cambio assicurato per ruolo rispetto alla sfida di campionato con la Sampdoria: nonostante l’impegno più complicato del girone (almeno sulla carta) la rivoluzione appare più come una necessità a pochi giorni all’impegno ravvicinato di domenica al Franchi con la Fiorentina. Dopo l’esordio stagionale con il Porto toccherà ad Alisson tornare tra i pali al posto di Szczesny, mentre sulla linea difensiva si profilano i cambiamenti più significativi. Manolas riprenderà fiato lasciando spazio alla coppia inedita Fazio-Vermaelen con Florenzi e Bruno Peres (favorito su Juan Jesus) costretti agli straordinari.

A centrocampo la squalifica di De Rossi apre le porte a Paredes, supportato da Strootman e Perotti (nel ruolo di trequartista), ancora in ballottaggio però con Nainggolan e lo scalpitante Gerson.

Pochi dubbi invece in attacco: mentre si profila una staffetta in corso d’opera tra Dzeko e Totti (il capitano potrebbe anche partire dall’inizio), Iturbe ed El Shaarawy scaldano i motori per completare il tridente. Salah tornerà in campo regolarmente a Firenze insieme a Szczesny, De Rossi e Manolas.

IL TEMPO