Boccea, appartamento a fuoco: muore un’anziana, due feriti

vigili_del_fuoco

Un’anziana donna di 85 anni ha perso la vita la scorsa notte a Roma a causa di un incendio scoppiato in un appartamento e ancora da accertare. In casa viveva la vittima con il marito, rimasto ferito, e le due figlie.

Le fiamme hanno interessato una palazzina di largo Boccea 11, nel quartiere Aurelio. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco e le volanti della polizia di Stato. I pompieri hanno salvato una delle figlie, che si era rifugiata in balcone per sfuggire alle fiamme, mentre gli agenti delle volanti hanno sfondato la porta d’ingresso dell’appartamento per salvare l’anziano. Un’altra figlia della coppia non era in casa.

Successivamente i pompieri hanno trovato il cadavere dell’anziana donna. Le due persone salvate sono state subito accompagnate presso il policlinico Gemelli per una lieve intossicazione.

Le cause del rogo sono in via di accertamento, ma al momento sembra potersi escludere che siano dolose.

LA REPUBBLICA