Primo piano News Le notizie principali

Concorsi universitari? Tutto deciso prima. Quasi sempre

Concorsi universitari? Tutto deciso prima. Quasi sempre

“Siamo subissati“, dichiara Raffaele Cantone. In questo caso il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione si riferisce alle tante segnalazioni che gli arrivano. Segnalazioni di presunte illegalità perpetrate nei concorsi universitari. Un problema tutt’altro che recente, che ma che da almeno un trentennio ha assunto proporzioni gigantesche. Un vizio quasi connaturato all’università italiana. “Le nostre università assumono

M5s, non si governa con il mal di media

M5s, non si governa con il mal di media

L’IDEA di una “rivoluzione normale e gentile” propugnata a Palermo da Virginia Raggi andrebbe spiegata meglio al drappello di ultras nevrastenici che a quel meeting ha aggredito a manate e parolacce alcuni giornalisti in quanto giornalisti, dunque servi dei poteri forti. La difesa della categoria in quanto tale è molto poco interessante. Detto che ci

Trump incontra Netanyahu: “Riconosceremo Gerusalemme come capitale indivisa d’Israele”

Trump incontra Netanyahu: “Riconosceremo Gerusalemme come capitale indivisa d’Israele”

Se eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump riconoscerà Gerusalemme come capitale “indivisa” di Israele, “unica ed indivisibile”, come sancito nel 1980 dalla Knesset. Lo ha dichiarato il candidato repubblicano al termine di un incontro privato di poco più di un’ora con il premier dello Stato ebraico, Benjamin Netanyahu durante il quale ha assicurato fra

La Svizzera: freno ai lavoratori italiani

La Svizzera: freno ai lavoratori italiani

Il nome della campagna non lasciava spazio a dubbi: «#primaInostri». E al referendum per alzare una barriera contro i frontalieri stranieri, in particolare quelli italiani, i ticinesi hanno votato compatti: con il 58% dei sì, la proposta della destra nazionalista ha incassato la benedizione popolare. Vero, l’affluenza s’è fermata sotto il 45%, ma il segnale

Assange al M5S: «Con Grillo sbaragliate la stampa corrotta»

Assange al M5S: «Con Grillo sbaragliate la stampa corrotta»

Julian Assange, fondatore di Wikileaks, come annunciato si è collegato con Beppe Grillo a “Italia 5 stelle” a Palermo. Ha parlato della stampa corrotta e della sua situazione rispondendo alle domande che gli ha rivolto lo stesso leader del Movimento. Assange parlava dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra, dove è rinchiuso da sei anni. «Io sono detenuto




Primo piano Sport Le notizie principali

Allegri e gli infortuni

Allegri e gli infortuni

In casa Juventus la scorsa stagione si era chiusa con il record di 60 infortuni, di cui 40 di tenore muscolare. Dati impressionanti, di fronte ai quali in estate i campioni d’Italia hanno deciso di cambiare la preparazione, più ‘leggera’ rispetto all’estate 2015 (quando l’obiettivo immediato era la Supercoppa a Pechino), e di apportare qualche

«Abbiamo menti malate»

«Abbiamo menti malate»

«Il Torino ha meritato di vincere». Detto questo, Luciano Spalletti si scrolla dalle spalle ogni tipo di considerazione tecnica sulla gara, andando ad approfondire uno dei concetti che lo ha sempre tormentato durante tutte le esperienze vissute nella capitale. Già, perché la sconfitta con i granata non ha fatto altro che rafforzare i pensieri del

Lazio, tre punti e basta

Lazio, tre punti e basta

Brutta e possibile. La Lazio supera l’Empoli giocando male, sale in classifica senza entusiasmare e purtroppo perde Biglia almeno un mese e mezzo (se va bene). Il 2-0 finale non inganni, la rete di Keita alla mezzora del primo tempo, il raddoppio di Lulic a tempo scaduto, in mezzo poca Lazio e un avversario volenteroso

Milan, Montella: «Paulo Sousa? Dichiarazioni fuori luogo»

Milan, Montella: «Paulo Sousa? Dichiarazioni fuori luogo»

FIRENZE – Vincenzo Montella non ci sta e nel post partita risponde al collegaPaulo Sousa che poco prima, in merito al contatto finale tra Tomovic e Luiz Adriano, aveva espresso la sua idea senza troppi giri di parole (“Episodi arbitrali in nostro favore sottovalutati, mentre altri hanno più rilevanza…”): «Le dichiarazioni di Sousa sugli errori arbitrali?

Fiorentina, Sousa: «Fallo Luiz Adriano? Noi deboli mediaticamente»

Fiorentina, Sousa: «Fallo Luiz Adriano? Noi deboli mediaticamente»

FIRENZE – “Le decisioni dell’arbitro non le commento mai: dico solo che ci sono stati tanti episodi, anche nell’area del Milan e anche la settimana scorsa con la Roma. Solo che viene data più rilevanza a un episodio come questo di Luiz Adriano nel finale e meno ad altri”. E’ lo sfogo di Paulo Sousa,




Amiche Aziende Tutti gli sponsor di RadioRadio