CROCIERA RR 2015

Primo piano News Le notizie principali

Italicum, Renzi: o va o il governo cade

Italicum, Renzi: o va o il governo cade

ROMA «Se non passa l’Italicum il governo cade». Parola di Matteo Renzi, che a precisa domanda a Otto e mezzo risponde senza giri di parole. Quindi verrà messa la fiducia? «Decidiamo martedì». Ma da quel che si sa, la fiducia sull’Italicum è quasi certa, decisa. «E’ prevista dal regolamento, così come il voto segreto, quindi

Sbarchi, l’Italia punta sull’Onu: lunedì il vertice con Ban Ki-moon

Sbarchi, l’Italia punta sull’Onu: lunedì il vertice con Ban Ki-moon

ROMA A Bruxelles si è fatto «un passo in avanti ma la strada è ancora lunga. Da ieri c’è che non è un problema solo dell’Italia e di Malta ma ciò che accade nel Mediterraneo riguarda tutti. Poi certo ogni leader risponde alla sua opinione pubblica ma si è ottenuto già qualcosa. LAVORARE Nei prossimi

«Caso Lo Porto, Obama sapeva ma non disse niente a Renzi»

«Caso Lo Porto, Obama sapeva ma non disse niente a Renzi»

NEW YORK Obama era a conoscenza della morte di Giovanni Lo Porto e Warren Weinstein, al momento dell’incontro con Renzi il 17 aprile scorso a Washington. Se ha taciuto, è perché era in attesa che la Cia declassificasse la notizia, così come il presidente americano aveva chiesto, e anche per permettere che la comunicazione giungesse

La paura del Papa: essere un pericolo per i suoi fedeli

La paura del Papa: essere un pericolo per i suoi fedeli

CITTÀ DEL VATICANO Papa Francesco sa benissimo di essere il bersaglio numero uno al mondo ma, come dice lui stesso, vive questo passaggio storico «con una bella dose di incoscienza». Bergoglio l’unica cosa che teme davvero, non è tanto di essere considerato un obiettivo dal terrorismo, ma di essere un potenziale pericolo per i fedeli,

Blitz anti-al Qaeda in Italia: 18 arresti «Kamikaze pronto a farsi esplodere»

Blitz anti-al Qaeda in Italia: 18 arresti «Kamikaze pronto a farsi esplodere»

ROMA Da Olbia al Pakistan, passando per Roma, Bergamo, Brescia e Avezzano. Una cellula terroristica attiva dai primi anni Duemila. Per la procura distrettuale di Cagliari è nel cuore della Sardegna che è stata progettata la strage di Peshawar del 2009: oltre cento morti. Poi una serie di attentati in Pakistan fino al 2011. E



DiaMed Header_Dott_Breccia

Primo piano Sport Le notizie principali

Cassano malinconico: ‘Il calcio mi manca tanto’

Cassano malinconico: ‘Il calcio mi manca tanto’

“Il calcio mi manca tanto. Mi manca lo spogliatoio e l’adrenalina. Gli allenamenti un po’ meno!”. Queste le parole di Antonio Cassano, intervistato in esclusiva per Verissimo, dalla moglie Carolina Marcialis. Fermo da fine gennaio, dopo aver rescisso il contratto con il Parma, il calciatore è volato alle Maldive con la moglie per ritrovare un po’

Serie A: Udinese – Milan

Serie A: Udinese – Milan

“Sarà una partita difficile. Da un punto di vista qualitativo il Milan ci è superiore. Ma noi dobbiamo mettere in campo le caratteristiche necessarie a colmare quel gap. Ovvero una squadra compatta”. La ricetta bianconera anti-Milan è servita. A illustrarla, alla vigilia del match, il tecnico dell’Udinese Andrea Stramaccioni. L’allenatore bianconero è consapevole delle qualità

Milan a Udine con la testa in Oriente Champions, è Juve-Real

Milan a Udine con la testa in Oriente Champions, è Juve-Real

In casa Milan finisce la settimana più calda dal punto di vista societario. Mai come in questi giorni si è parlato così tanto di possibili cessioni e così poco di calcio giocato. Sicuramente la cosa non può far sorridere il tecnico Filippo Inzaghi, che sta cercando in qualsiasi modo di ovattare l’ambiente e lo spogliatoio.

Garcia carica la Roma «Basta perdere tempo»

Garcia carica la Roma «Basta perdere tempo»

Chissà come si dirà in francese. Rudi Garcia però, riesce ugualmente ad esprimere il concetto con estrema chiarezza: «Non abbiamo tempo da perdere, siamo entrati nell’ultima via del campionato». D’altronde è passato troppo tempo dai tentativi dialettici per risollevare una stagione, ora più che mai, prossima al bilancio finale. Anche perché se c’è ancora da

De Laurentiis: «Roma è insicura»

De Laurentiis: «Roma è insicura»

Aurelio contro tutti. Potrebbe essere il titolo di una commedia da lui prodotta, ma in realtà il soggetto è molto serio. De Laurentiis spara a zero contro la politica, la «vera responsabile della morte di Ciro Esposito». Contro il ministro dell’Interno Alfano, che «non ha risolto i problemi». Contro il Daspo «impossibile da far rispettare»




Amiche Aziende Tutti gli sponsor di RadioRadio


Video Podcast Visualizza i nostri Podcast

Powered by Dailymotion