La Juventus si è svegliata nei gol e nel gioco, uscendo dalla nebbia di Coppa Italia, vincendo una partita facile ma resa complicata dagli stessi bianconeri, per l’infortunio a De Sciglio, già rincalzo di Alex Sandro fermo per guai muscolari e l’espulsione di Danilo chiamato a giocare a sinistra e beccato da due sacrosanti gialli per interventi fallosi.

Ronaldo e Dybala hanno restituito a Sarri e alla squadra la serenità e le vitamine dei tre punti.

Non c’è mai stato un momento di affanno dei bianconeri, a parte il finale concesso al Bologna pieno di sbarbati, ma mai veramente pericoloso.

Le scelte di Sarri che aveva lasciato fuori Douglas Costa e Matuidi preferendo Bernardeschi e Rabiot avevano provocato qualche dubbio, il campo ha dato ragione all’allenatore perché i due hanno fornito una prestazione positiva, Bernardeschi soprattutto.

Resta l’impressione sulla necessità assoluta di questa squadra di avere a disposizione Higuain, molto gioco fino a tre quarti ma là davanti manca il peso, manca la furbizia, manca l’esperienza dell’argentinlo che può dare respiro a Ronaldo e a Dybala oltre che preoccupare la terza linea avversaria.

La Juventus torna a essere tale ma il bello deve ancora venire, aspettando le altre.

Tony Damascelli


LEGGI ANCHE:

1 commento

  1. La Juve ha giocato leggermente meglio, a parte Ronaldo che è l’ombra di se’ stesso e gira a vuoto come una trottola senza più la bussola, si era però già alla terza partita, ma se non c’è il solito rigore inventato che mai Rocchi avrebbe concesso ad altra squadra, purtroppo ( per lui) esiste il Var che ha certificato quello che è avvenuto proprio con Rocchi in episodi simili dove si è deciso di sorvolare tranquillamente con il sorriso sulla bocca, se viene fischiato su Barrow un rigore netto e si espelle direttamente per fatto grave Danilo, a 25 minuti dalla fine, è tutta un altra storia . Ma per radioradio non è successo nulla, ormai non si possono più scontentare i clienti del nord Italia criticando la squadra più amata/odiata della Repubblica, evocando un altra calciopoli ? …