Salvini: “A Roma serve una amministrazione comunale pronta, sveglia, concreta, efficace, presente”

Il Ministro degli Interni, a margine della gara di Formula E, ha parlato dei problemi della Capitale attaccando ancora una volta la Sindaca Raggi

matteo salvini

Il Vicepremier Matteo Salvini, oggi a Roma per la Formula E, in risposta a domande sulla situazione della città di Roma, non ha risparmiato critiche alla Sindaca Virginia Raggi. Il Ministro degli Interni si è inoltre espresso sul tema legittima difesa ed ha ricordato il Carabiniere ucciso nel Foggiano:

“La Raggi l’ho incontrata da ministro tante volte. Io posso mettere a disposizione poliziotti, telecamere, ordinanze per sgomberare palazzi e campi rom. Non faccio il sindaco, non posso essere io a pulire la città e a tenerla ordinata. Io quando si votò per le elezioni comunali invitai a votare la Raggi, pensavo i 5 stelle avrebbero fatto di più a Roma, invece da utente della città ogni giorno mi confronto col degrado.

Se volete dico che a Roma tutto funziona e tutto è pulito e ordinato, la metro funziona e non ci son buche, le periferie sono sicure. Non è cosi. Il governo sta facendo di tutto, l’unica cosa che non potrà fare è regalare soldi a una città ignorando tutte le altre. Se uno pensa di fare degli omaggi a Roma quando ci sono centinaia di comuni in difficoltà in italia… O tutti o nessuno. Serve una amministrazione comunale pronta, sveglia, concreta, efficace, presente. Non è colpa di Salvini ne della Lega se i romani si lamentano“.