Venezia, piazzale Roma: donna incinta partorisce dentro un taxi

venezia
01/05/2018 Venezia, souvenir in una bancarella a Rialto

Venire al mondo all’interno di un taxi e in una zona della città ancora affollata: questo il parto singolare portato a termine con successo, a Venezia, da una donna di origini straniere che, ieri sera, ha dato alla luce il suo bambino in piazzale Roma.

Ad assisterla un’agente della polizia municipale di Venezia, Simona Boscolo che, al momento della rottura delle acque della neo mamma, stava gestendo la viabilità.

Nonostante la repentina chiamata al 118, la situazione richiedeva un intervento urgente e per questo l’agente, che, nel frattempo, aveva fatto accomodare la donna all’interno dell’autovettura in attesa dei soccorsi, è riuscita ad aiutare la neo mamma a mettere al mondo un maschietto. Le indicazioni su come assistere la donna durante il parto sono state fornite telefonicamente a Boscolo da un operatore del Suem.

L’agente della polizia municipale di Venezia si è, inoltre, presa cura del neonato fino all’arrivo in ambulanza degli operatori sanitari, giunti sul posto pochi minuti più tardi dall’evento.

Sia la madre che il piccolo sono stati successivamente accompagnati in ospedale e stanno bene.