È tutto pronto per l’undicesima edizione del Sessantotto Village, l’evento cult dell’estate romana diretto da Steeve e Federico Illiano che avrà inizio il primo giugno e che lo scorso anno ha fatto registrare migliaia di presenze e quasi cento eventi. 

L’edizione 2024 si presenta altrettanto ricca di appuntamenti fino al 18 agosto, data di chiusura. Tutti i giorni a partire dalle ore 18.00 saranno in programma spettacoli, concerti ed eventi culturali per tutta la famiglia, sempre completamente gratuiti.

All’interno del villaggio il pubblico potrà accedere liberamente per godere anche di laboratori didattici, spazi culturali e un’ampia area food, per accompagnare i pomeriggi e le serate dell’estate 2024. Fino al 18 agosto, Parco Talenti praticamente ogni sera o quasi sarà un punto di incontro e di aggregazione per l’estate dei romani e non solo: intrattenimento e spettacoli sui due palchi, le proiezioni delle partite dei campionati Europei di calcio, i concerti dedicati ai più grandi della musica pop e tanto altro ancora.

Anche per questa undicesima edizione la direzione artistica è affidata a Gabriele Pizzuti, coadiuvato da Franco Schembri.

Per la parte tecnica invece ci si è affidati come sempre a Musica Incontro, e Voia Impianti gruppi che da anni sono garanzia di professionalità e successo.

Il Primo giugno, giorno d’apertura, concerto tributo ai mitici Queen con la band Galileo, che torna a grande richiesta.

Il 2 giugno all’interno del Sessantotto Village parte l’Enne Festival, dove Enne sta per “Nessuno Resti Indietro”. Una settimana di dibattiti e incontri a sfondo sociale, presentazioni di libri e talk con ospiti di prestigio come il geologo e conduttore Rai Mario Tozzi, lo scrittore e attore Moni Ovadia, l’economista Vasco Molini, la scrittrice e cantante Elena Bonelli e tanti altri (il programma completo è sulla pagina facebook Enne Festival). In collaborazione con le cooperative sociali del Terzo Municipio (che ha patrocinato l’evento insieme a Roma Capitale), ogni pomeriggio fino al 9 giugno a partire dalle 17 si toccheranno temi come l’inclusione, l’integrazione e la lotta alle discriminazioni di sesso e genere. E poi nei giorni successivi esibizioni di danza, teatro e molto altro ancora.

Così ne parla Steeve Illiano, responsabile del Sessantotto Village insieme a Federico Illiano e ideatore della prima edizione dell’Enne Festival: “Sarà una grande occasione per il nostro territorio di dimostrare di essere coesi e rimarcare l’importanza dell’essere una vera comunità. L’obiettivo che ci siamo dati è quello di dare visibilità e far conoscere le splendide realtà che da anni operano nel terzo settore del territorio e si prodigano per aiutare i più deboli e gli emarginati, di modo che, come dice lo slogan del festival, NESSUNO RESTI INDIETRO”.

In contemporanea alle altre attrazioni, verrà messa in funzione dagli organizzatori a Parco Talenti anche l’area sport e Fitness (attiva per tutto Giugno), mentre i bambini potranno partecipare ad attività di animazione, baby dance e giochi popolari.

Subito riflettori puntati sul 2 giugno, quando dalle 18 inizierà “Insieme per Rino – Montesacro Canta Rino” una vera e propria maratona di concerti e spettacoli che si susseguiranno fino a tarda sera nel ricordo del grande Rino Gaetano. 

A rendere omaggio al cantautore calabrese vissuto a Montesacro/Talenti ci saranno ospiti prestigiosi come Andrea Rivera, Ascanio Celestini, Stella Cardone (da “Amici”), Altrove , Lab Factory, Pier Cortese e le band “A qualcuno piace Rino” e i “Rinominati” con Marco Morandi. A condurre l’happening musicale (come tanti altri eventi in cartellone) sarà il presentatore Stefano Raucci, voce nota di Radio Radio. 

Si riparte martedì 4 giugno con la “Giornata Dedicata al Mondo Giovanile” e poi per altre giornate a tema (dalla cooperazione ai valori dello sport, dall’ambiente alla lotta alle disuguaglianze), che anticiperanno i concerti in programma sul palco più grande ogni sera a partire dalle 21 (il 4 giugno il tributo a Lucio Dalla, il 5 a Pino Daniele, il 6 a Ivan Graziani, il 7 a Fabrizio De Andrè, l’8 giugno a Franco Battiato, il 9 il tributo a Claudio Baglioni). 

Il programma completo dei concerti e degli eventi che si svolgeranno fino a dopo ferragosto è sul sito

www.sessantottovillage.it e sui canali Facebook e Instagram del “Sessantotto

Village e dell'”Enne Festival”. 

Ufficio Stampa 

Sessantotto Village 

Per info, accrediti e contatti: 3347933246