Topolino – I 70 anni del fumetto in edizione speciale

Da Papertotti alla Divina Commedia, i 70 anni di Topolino nel meglio della cultura Made in Italy

Papertotti Topolino Magazine - Foto da Facebook

Topolino, amato personaggio e compagno di mille avventure. Il fumetto che ha fatto crescere e divertire tante e tante generazioni compie 70 anni. Quale miglior modo per festeggiare se non con un’edizione speciale?

Aprile 1949, Topolino guida una parata e dietro di lui uno sfondo tutto rosso. Dopo alcune precedenti pubblicazioni, è quello del ’49 il primo vero numero del fumetto. E’ un libretto, per come lo conosciamo oggi, e in questo aprile 2019 compie esattamente 70 anni.

Come festeggiare?

Quella prima copertina è di nuovo in edicola, resa moderna dalle abilità di Giorgio Cavazzano. Il numero 3306 sarà tutto dedicato a questo importante compleanno, insieme a un volume che tra personaggi, storie, gadget e curiosità raccoglie anche le copertine più belle di questi decenni.

Arte, storia, personaggi del mondo reale rivisitati e parodie: i 70 anni di Topolino ne hanno viste (letteralmente) di tutti i colori. Come la Divina Commedia di Guido Martina e Angelo Bioletto, in cui Topolino è Dante, Pippo è Virgilio e i testi sono in terzine. O, ancora, I Promessi Sposi, che diventano I promessi Topi.

Come dimenticare poi tutti i personaggi che si son fatti topi e paperi: Francesco Totti e José Mourinho dal mondo del calcio, Jovanotti e Vasco Rossi dalla musica, e ancora Fiorello, Mike Bongiorno e persino il Commissario Montalbano.

I 70 anni di Topolino, insomma, sono il compleanno un po’ di tutti: di chi c’era, di chi è venuto dopo e, per fortuna, anche di chi verrà.