Impossibile non parlare di sessualità, ma anche e soprattutto di calcio quando si intervista Paola Saulino, attrice e modella divenuta una star del web grazie al suo Pompa Tour.
Curatrice di diverse rubriche sulla sua pagina e su alcune piattaforme sportive, tra doppi sensi e doppi passi la Saulino ha sempre confessato di essere una grande fan del calcio.

Lo sport assume infatti una velatura maliziosa nel suo “fallo della settimana”, rubrica che cura per la gioia dei suoi 600.000 followers su Instagram, ma la modella non si risparmia il commento anche sulle questioni mainstream del calcio nostrano, come la gaffe tra José Mourinho e Ilaria D’Amico alla Scala di Milano, con lo Special One visibilmente seccato dopo un’improbabile domanda della conduttrice.

Se chiedi a Mou se in un futuro possa allenare delle specie aliene è chiaro che ti reagisce a figura di m… Comunque la D’amico è una donna intelligente, mi piace“, ma a proposito di donne intelligenti e belle, un commento è doveroso anche sulla forma mozzafiato di Jennifer Lopez, in grande spolvero alla Milano Fashion Week: “E’ veramente figa, è una che se la guadagna la sua figaggine, ma non credo che cederebbe alle lusinghe di chiunque visto che non è una donna di basse pretese”.

Commenti anche su chi invece, secondo Paola Saulino ha fatto il suo tempo: l’attrice non ah infatti risparmiato commenti al vetriolo sul “collega” Rocco Siffredi:

Non penso che l’età sia un qualcosa di particolarmente attraente. Ultimamente, per esempio, sto preferendo i miei coetanei. Ma, ad esempio, c’è una star che è considerata un sex symbol in Italia che è Rocco Siffredi. A me lui non piace proprio, lo trovo brutto, ma come show-man lo trovo simpaticissimo. Lui non è famoso per la sua bellezza ma per un’altra caratteristica, però quando è in un video e si ripresenta ogni tanto sulle scene è vecchio. Se uno è vecchio, è vecchio. Siffredi ha quei lardominali che non voglio vedere in una scena hard”.


LEGGI ANCHE: