Vidal-Bayern, ci siamo: la Juve chiude sui 38 mln. E lancia l’affondo su Goetze

CJ-SJfrWoAUiGqv

Titoli di coda di un’avventura durata quattro stagioni: Arturo Vidal saluta la Juventus e la città di Torino, pronto a trasferirsi a Monaco di Baviera. In mattinata il Bayern Monaco ha trovato l’accordo con i bianconeri: adesso si limano gli ultimissimi dettagli, soprattutto sul tema dei bonus, ma l’affare è praticamente concluso e in serata potrebbero arrivare anche le firme. La Juventus sta realizzando un’operazione complessiva che oscillerà tra i 35 e i 38 milioni, bonus compresi.

AFFARE LAMPO — E’ stata una trattativa lampo, consumatasi in meno di 24 ore. Ieri mattina il Bayern Monaco aveva infatti rotto gli indugi, piombando con forza sul centrocampista cileno della Juventus. I contatti si sono poi via-via intensificati nel pomeriggio di ieri, con la Juventus partita da una richiesta di 45 milioni e il Bayern fermo a una proposta da 30 milioni. In realtà, al di là delle distanze di sorta, sin da ieri sera era chiaro come la trattativa ormai fosse molto ben avviata e che bastasse davvero poco per poterla sbloccare.

I BONUS — E quel piccolo margine è stato ridotto questa mattina, quando il Bayern Monaco ha alzato la propria proposta di acquisto a 35 milioni inserendo nell’affare anche dei bonus, forte anche dell’accordo con il cileno per un quinquennale intorno ai 6,5 milioni a stagione. L’a.d. della Juventus, Beppe Marotta, ha trascorso la mattinata in sede a Torino, in conference call con i dirigenti del Bayern, e intorno alle 13.10 ha lasciato la sede del club con un accordo praticamente in pugno. Adesso restano da limare gli ultimissimi dettagli di un’operazione in dirittura di arrivo.
FRONTE GOETZE — A questo punto, si apre il secondo tempo di questa partita. Dopo il gradimento espresso ieri dalla Juventus sulla possibilità di tesserare Mario Goetze, adesso la Juventus sta andando all’assalto con il Bayern Monaco proprio per il nazionale tedesco. Mettiamo subito in chiaro una cosa: le due operazioni, quella Vidal e quella Goetze, sono assolutamente separate. La definizione della cessione di Vidal non significa necessariamente che ci sarà l’arrivo di Goetze in bianconero. Però, la Juventus è determinata nel reinvestire una parte di questi soldi che incasserà dal cileno proprio su Goetze, un vecchio pallino della società e di Massimiliano Allegri. Ieri, la Juventus ha effettuato il primo sondaggio con il procuratore del giocatore, adesso il club sta andando in pressing con il Bayern. E proprio da questa mattina emissari della Juventus sono già in Germania per Goetze: Torino-Monaco di Baviera, la linea è caldissima.
Fonte: La Gazzetta dello Sport