Usa inviano aiuti militari a Iraq

President Barack Obama pauses as he speaks to reporters about the fiscal cliff in the Brady Press Briefing Room at the White House in Washington, Friday, Dec. 21, 2012. (AP Photo/Charles Dharapak)

Gli Stati Uniti invieranno 1.000 missili anticarro alle forze armate irachene per aiutarle a combattere i veicoli bomba che i militanti dell’Isis hanno usato per catturare Ramadi. Lo afferma un rappresentate dell’amministrazione Obama con il New York Times, riferendosi all’avanzata dell’Isis. “La caduta di Ramadi – afferma la fonte – è una grande battuta d’arresto: la situazione è molto seria”. Le armi dovrebbero arrivare in Iraq agli inizi di giugno.

TgCom