Thohir: ‘Vogliamo Perisic e Perotti’

Thohir

L’Inter dopo aver venduto Mateo Kovacic al Real Madrid, torna di prepotenza sul mercato. I nerazzurri sono ancora alla ricerca di un laterale mancino di difesa e di un esterno offensivo. E il nome in cima alla lista di Roberto Mancini è sempre quello di Ivan Perisic. Il croato del Wolfsburg, andato in gol nella prima di Budesliga contro l’Eintracht di Francoforte, è il tormentone dell’estate nerazzurra. E del classe ’89 ha parlato il presidente interista Erick Thohir, nel corso di una discussione al forum Detiksport a Giacarta: “Fino al 31 agosto può succedere di tutto. E’ possibile che arrivi Ivan Perisic, ma chiunque arriverà sarà un calciatore da Inter, che servirà al club, non un mio capriccio. Stiamo studiando la possibilità di acquistare anche Perotti. Nasri? Non credo”.

ASSALTO FINALE – L’Inter ci proverà. Il Wolfsburg chiede almeno 20 milioni di euro, l’Inter per il momento si è fermata ad un prestito con diritto di riscatto. Ma ora c’è la necessità di sostituire Kovacic. Il presidente nerazzurro ha parlato anche della cessione dell’ex numero 10 nerazzurro: “Credo che nelle ultime sessioni di mercato siano stati presi tanti giocatori per i quali abbiamo speso tanto, ovviamente non dovrebbe essere così perché la situazione diventa squilibrata. Per le regole del FFP siamo stati costretti a vendere il talento croato, scelta difficilissima per me. Il rischio che brilli altrove come Pirlo e Coutinho c’è e dobbiamo affrontarlo”.

TESTA AL CAMPIONATOPerisic, dal canto suo, pensa al campionato e alla sfida con il Colonia di sabato, come testimonia il suo post su Instagram: “Spero di essere pronto per sabato”.

CALCIOMERCATO.COM