Thohir incontra Agnelli in Lega. E’ la prima volta dal caso-Guarin

AGNELLI_THOHIR
Seconda apparizione in Lega per il presidente dell’Inter, Erick Thohir, e primo incontro con il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, dopo lo scambio di mercato Guarin-Vucinic saltato a gennaio. È durata circa tre quarti d’ora la visita del magnate indonesiano: nella pausa pranzo fra il Consiglio e l’Assemblea della Lega di serie A il patron nerazzurro ha salutato i dirigenti delle altre squadre e si è intrattenuto a parlare per qualche minuto con Agnelli nella sala che ospita il bar. “Thohir è stato molto cortese”, ha notato Beretta, rinviando all’assemblea del 7 maggio anche la soluzione della diatriba fra la Lazio e la Juventus, che ha contestato la delibera del Consiglio di Lega sulla ripartizione dei proventi della Supercoppa italiana del 2013.
BOCCHE CUCITE — Reduce dai Cda di Inter e Inter Brand, il magnate indonesiano non ha rilasciato dichiarazioni arrivando in Lega assieme al d.g. Marco Fassone e al direttore dell’area amministrativa, finanza e controllo, Michael Williamson, e si è diretto al quarto piano degli uffici di via Rosellini, dove sono in programma il consiglio e l’assemblea della Lega di serie A.
ADVISOR E SUPERCOPPA — L’assemblea della Lega di serie A ha rinnovato fino al 2018 il contratto con l’advisor Infront (sarà prolungato fino al 2021 se i ricavi saranno pari almeno a un miliardo e 40 milioni a stagione) e si prepara al rush finale per la vendita dei diritti tv del triennio 2015-2018.
GAZZETTA DELLO SPORT