Thohir dà fiducia a Mazzarri: “Merita una chance, darà il massimo”

Soccer: Serie A; Inter-Bologna

Due sconfitte nette, 7 reti subite in due gare e il decimo posto in classifica non sembrano bastare a Thohir per perdere la fiducia nel suo tecnico: “Mazzarri continuerà a dare il massimo per l’Inter, merita una chance” è quanto ha dichiarato il numero uno indonesiano in seguito al 3-0 subito dai nerazzurri a Firenze.

FIDUCIA A MAZZARRI — “La sconfitta col Cagliari ci ha scosso un po’, ma sono convinto che ci sia la voglia di migliorare sia per quanto riguarda la formazione, che le rotazioni dei giocatori”, dice Thohir a margine di un evento in Indonesia. Il presidente auspica un netto miglioramento della sua Inter in seguito alla pausa per le Nazionali: “Speriamo che il break possa essere utile per analizzare la situazione. Mazzarri continua ad avere fiducia, adesso i giocatori devono guardare dentro se stessi per preparare la prossima partita – prosegue il presidente dell’Inter -. La Serie A è un campionato molto difficile e competitivo, abbiamo bisogno di tempo” riferisce VIVabola.
REBUS MERCATO — La rosa in estate è stata rinforzata, ma Thohir non esclude che si possa tornare sul mercato a gennaio: “La difesa è a posto, anche il centrocampo va bene con giocatori importanti come Kovacic, Medel ed Hernanes. In questo momento non posso dire su quale posizione o ruolo ci concentreremo. Potremmo aver bisogno di un centrocampista o di un attaccante bravo sui palloni alti, ma dobbiamo ancora valutare”.
MAROTTA — Un commento sul difficile momento in cui versa la squadra di Mazzarri è arrivato anche dalla sponda più inaspettata, quella juventina. Il d.g. Giuseppe Marotta, intervenuto a “Il processo del lunedì” su Rai Sport, ha voluto infatti dire la sua sui nerazzurri, a margine del commento su Juve-Roma: “Credo che il campionato si trovi in una fase interlocutoria. L’Inter ha una rosa competitiva e Mazzarri non ha trovato l’assetto tattico giusto. Ritengo sia questione di tempo, anche se l’allenatore da solo non è al centro di eventuali critiche ed il lavoro di Mazzarri deve essere supportato in maniera decisa dalla società”.
GAZZETTA DELLO SPORT