Tevez gela la Juventus «Non rinnovo»

TEVEZ_CARLITOS

Il Manchester United va all’assalto di Pogba. I Red Devils sarebbero disposti a mettere sul piatto della bilancia 100 milioni di euro per riappropriarsi del cartellino del loro ex gioiello francese. Intanto Tevez spaventa la Juve. «Intendo rispettare il mio contratto di tre anni – ha affermato l’attaccante bianconero ai microfoni di Olè – ma non penso di firmare il rinnovo perché non è quello che sento in questo momento». Mancano diciotto mesi, c’è ancora tempo per affrontare il problema, ma in casa bianconera è già partito l’assalto a Jackson Martinez che ha una clausola rescissoria da 35 milioni. L’occasione per parlare coi dirigenti del Porto è arrivata nel corso della trattativa per il difensore Rolando, in cui resta una distanza significativa tra domanda e offerta. I dirigenti juventini intanto cercano il trequartista richiesto da Allegri: Sneijder e Shaqiri sono i nomi sull’agenda di Marotta, due trattative complicate, la prima per l’entità dell’ingaggio, la seconda per le richieste eccessivamente esose del Bayern Monaco. L’Inter continua a trattare con l’Arsenal per arrivare a Podolski, ieri in tribuna. I nerazzurri cercano un prestito di sei mesi senza obbligo di riscatto, il club inglese vorrebbe una cessione definitiva. Negli ultimi giorni i contatti tra i dirigenti delle due squadre si sono intensificati, alla fine Mancini potrebbe avere l’attaccante che desidera. Il Genoa è pronto a chiudere per Facundo Ferreyra, centrocampista argentino in forza al Newcastle. La love story tra Balotelli e il Liverpool è già finita: ieri il giocatore è andato in tribuna per scelta tecnica, è ufficialmente sul mercato.

IL TEMPO