Terrorismo: Pinotti, allerta alta, Italia non immune da rischi

roberta-pinotti-770x586

“In questi mesi abbiamo tenuto alta l’allerta terrorismo”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, a ‘In Mezz’ora’. “Anche l’Italia – ha aggiunto – potrebbe essere oggetto di attentati. Non abbiamo mai pensato di essere immuni dal rischio, ma ad oggi non abbiamo elementi per dire che siamo piu’ o meno a rischio rispetto agli altri Paesi europei”. I militari dell’Esercito continueranno a controllare gli “obiettivi sensibili” delle citta’ italiane “fino a quando il rischio terrorismo non andra’ scemando e fino a quando non sara’ conclusa la battaglia contro lo stato islamico”, ha spiegato il ministro della Difesa. Sono circa 6.600 i militari impegnati in questa operazione, ha ricordato. “Penso che questa misura debba diventare non episodica ma costante”, ha concluso Pinotti annunciando che presto il Consiglio dei ministri rinnovera’ la misura.

AGI