Tavecchio, per Lotito ‘nessun vulnus’

Claudio Lotito 1

Non c’e’ alcun “vulnus” per il calcio italiano, e quanto alle richieste di dimissioni di Tavecchio, “le mistificazioni e le strumentalizzazioni non sortiranno effetto”: così Claudio Lotito, presidente della Lazio e consigliere federale con delega alle riforme, commenta la decisione della disciplinare Uefa su Carlo Tavecchio dopo la frase sui “mangiabanane”, un’ineleggibilitĂ  alle commissione Uefa e la mancata partecipazione al congresso accettate dal presidente della Figc.

ANSA