Tavecchio: «Lo scudetto è già della Juve? No, il pallone è rotondo»

TAVECCHIO

MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA) – “Dalla Nazionale italiana di Ventura mi aspetto continuità. Gli allenatori sono stati scelti con un criterio: Ventura credo sia all’altezza di portare avanti il discorso già aperto da Conte. Vale a dire: sacrificio, squadra, insieme“. Così il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, a margine dell’incontro tenuto nel pomeriggio al Caffè della Versiliana di Marina di Pietrasanta. “Con la Francia sarà un amichevole di lusso – ha aggiunto, parlando del primo impegno degli azzurri sotto la guida del nuovo ct, l’amichevole in programma a Bari il primo settembre – e tutti i risultati sono aperti”.

LO SCUDETTO – “La Juventus ha già vinto lo scudetto e si lotterà per il secondo posto? No, il pallone è rotondo“. Così Tavecchio, presidente della Figc ha risposto alla domanda dei giornalisti che chiedevano se per questa stagione il primo posto bianconero era già scontato e rimanesse solo la lotta per secondo e terzo posto.

CORRIEREDELLOSPORT.IT