Sulla Lazio la tegola Ciani: problema muscolare

LAZIO PARMA

Tegola Ciani per Stefano Pioli. Il difensore francese si è fermato durante l’allenamento pomeridiano e il medico Bianchini ha parlato di un problema muscolare al retto femorale. “Giovedì faremo un accertamento per poter avere una diagnosi precisa” ha spiegato il dottore biancoceleste. L’ex Bordeaux stava conquistando la fiducia del tecnico e dell’ambiente con le sue prestazioni diventando difatti il titolare della retroguardia insieme a De Vrij. In attesa del responso definitivo però, sarà certa l’assenza contro la Juventus sabato sera all’Olimpico.

Scalpita intanto Lorik Cana: l’albanese aveva perso il posto nell’ultimo mese ma Pioli ha più volte ribadito che ha la giuste qualità per giocare insieme a De Vrij. L’esame sarà dei più complicati per la coppia di centrali che dovranno duellare contro Tevez e Llorente. Quello di Ciani però non è il primo infortunio  che capita ad un elemento della rosa biancoceleste al retto femorale. Per lo stesso motivo questo pomeriggio Danilo Cataldi si è presentato in Paideia per una risonanza magnetica che ha dato esito positivo. La lesione del centrocampista si sta rimarginando ma bisognerà aspettare almeno una settimana per rivederlo in campo con i compagni.

“La problematica sotto il punto di vista d’immagine va bene, oggi si è allenato in piscina e si avvia verso il recupero” ha concluso il medico Bianchini. Intanto Felipe Anderson tornerà a Roma da vincitore del Torneo Internazionale di Wuhan con il Brasile Under 21. L’ex Santos ha preso parte a tutte e tre le gare della competizione con la dieci sulle spalle ricevendo gli elogi del tecnico Alexandre Gallo.

LA REPUBBLICA