Suarez: Chiellini perdona, Maradona, “Fifa eccessiva, squalifica vergognosa”

482px-Giorgio_Chiellini_(Juventus)

Chielliniperdona Suarez per il morso che l’uruguaiano gli ha dato durante l’incontro che ha visto l’Italia uscire dai Mondiali e dal Liverpool aMaradona in tanti criticano come troppo severa la decisione della Fifa di tenere l’attaccante fuori dai campi di calcio per quattro mesi.
“Dentro di me ora non ci sono sentimenti di gioia, di vendetta o di rabbia contro Suarez per un incidente che e’ accaduto in campo ed e’ finito li’. Rimangono solo la rabbia e delusione per la partita persa. Al momento il mio unico pensiero e’ per Luis e la sua famiglia, perche’ si troveranno ad affrontare un periodo molto difficile” scrive sul proprio sito il difensore azzurro, “Ho sempre considerato inequivocabili gliinterventi disciplinari da parte degli organi competenti, ma – prosegue Chiellini – allo stesso tempo credo che la formula proposta sia eccessiva. Spero sinceramente che gli sara’ consentito, almeno, di stare vicino ai suoi compagni di squadra durante le partite perche’ tale divieto e’ davvero alienante per un giocatore”.

Da Eataly alla Barilla, il morso promuove il made in Italy

Maradona “Vergognosa la squalifica di Suarez”

Anche Diego Maradona si e’ schierato al fianco di Suarez e ovviamente contro la Fifa. “E’ una decisione vergognosa. Nella Fifa c’e’ gente che non pensa e che vuole uno spettacolo sempre piu’ imbarazzante. Di certo l’Uruguay ha perso una grande figura”, ha detto Maradona. “Non capiscono nulla: si sono accaniti contro Luis. E’ chiaro che la Fifa voleva penalizzare l’Uruguay: se usasse lo stesso metro di giudizio sempre le partite terminerebbero cinque contro cinque”, ha puntualizzato Maradona. Anche il presidente dell’Uruguay, Jose’ Pepe Mujica, che si e’ esposto con dichiarazioni da vero tifoso. “Non ho visto alcun morso. Evidentemente diamo fastidioperche’ abbiamo buttato fuori due potenze come l’Italia e l’Inghilterra. Chissa’ quanti soldi ci ha rimesso la Fifa”, ha detto il presidente dell’Uruguay.

Liverpool valuta azione legale contro la Fifa

Il Liverpool sta valutando di avviare un’azione legale contro la Fifa per la squalifica. Intanto, Suarez, rientrato da star a Montevideo, si e’ rifugiato a casa della madre. E dopo l’Adidas, anche il sito 888poker.com ha deciso di stracciare l’accordo pubblicitario con il Pistolero. Sul fronte mercato, il Barcellona vorrebbe approfittare della squalifica per strappare Suarez ai Redscon un prezzo ‘scontato’, ovvero 50-60 milioni anziche’ gli 87,5 della clausola rescissoria. Lo scrive “Marca”, ma il Liverpool non sembra intenzionato a rinunciare al suo bomber accolto da migliaia di persone all’aeroporto Carrasco di Montevideo.

Valcke, Suarez deve farsi curare

Suarez “dovrebbe seguire un trattamento” per evitare, per la quarta volta, di mordere un avversario. E’ il duro affondo del segretario generale della Fifa, Jerome Valcke, all’indomani della discussa sanzione della Federcalcio internazionale (quattro mesi di squalifica) nei confronti dell’attaccante dell’Uruguay per il morso a Chiellini. “Se ho un messaggio personale da lanciargli? E’ difficile dire qualcosa senza essere criticati – ha aggiunto Valcke – ma deve trovare il modo per smettere, deve farsi curare per evitare che lo faccia di nuovo”.

AGI