Stub all’ultrà Gastone De Santis, “non ha sparato”

POLIZIA 3

“L’esame dello stub è negativo”. E’ questo il risultato dell’accertamento scientifico per la rilevazione della polvere da sparo su Daniele De Santis, l’ultrà della Roma fermato in occasione degli scontri prima della finale di Coppa Italia che hanno portato al grave ferimento di un tifoso del Napoli.

Secondo quanto si è appreso la contestazione a carico di De Santis non varia. L’uomo resta accusato di tentato omicidio, rissa e porto e detenzione di arma. Il pm Antonino De Maio farà entro oggi la richiesta di convalida del fermo al giudice delle indagini preliminari.

Ieri il premier Matteo Renzi è tornato sull’argomento sicurezza negli stadi e sul caso ultrà e le violenze per la finale di Coppa Italia annunciando che il governo ha intenzione di lavorare per trovare soluzioni e non consegnare il calcio in mano a personaggi come “Genny ‘a carogna”. Si parla di daspo a vita, di contributi da parte delle società per l’ordine pubblico e di più sicurezza.

TMNEWS