Stramaccioni allenerà l’Udinese

STRAMACCIONI

Dopo un anno da «disoccupato», Andrea Stramaccioni torna ufficialmente in panchina. L’allenatore romano ha rescisso ieri pomeriggio il contratto che lo legava all’Inter fino al 2015 di fronte a un riconoscimento di 750 mila euro, ha salutato Massimo Moratti e ha firmato un biennale con l’Udinese, che lo presenterà domani alle 15 alla stampa. Inizia una nuova avventura per «Strama»: al suo fianco ci sarà un’altra vecchia conoscenza interista, Dejan Stankovic . Si muove anche il mercato dei giocatori, con il Milan protagonista. Il club rossonero mette sotto contratto il difensoreAlex e il trequartista Menez , in scadenza con il Psg. Ieri è stato il giorno della firma per il centrale brasiliano: l’agente Kia Joorabchian è stato a Casa Milan per definire l’accordo biennale del suo assistito, che dovrebbe guadagnare circa 2 milioni a stagione. La stessa cifra promessa al francese ex Roma, ma per tre anni: l’incontro con Galliani eInzaghi a Ibiza ha sancito l’accordo tra le parti. Manca solo l’ufficialità del doppio colpo a parametro zero. In uscita ci sarebbe invece Balotelli , il pezzo pregiato da vendere per fare cassa. In Turchia sono sicuri che il suo futuro sarà ancora con Roberto Mancini , che dopo averlo allenato al City lo vorrebbe al Galatasaray. Venti milioni più bonus l’offerta che sarebbe sul tavolo del Milan, 4.5 milioni a stagione per l’attaccante che ha messo su Twitter la foto di un leone, molto gradita dai tifosi dei «Leoni di Istanbul».

Il Real sbarra la strada alla Juventus e dichiara incedibile Alvaro Morata : «Le possibilità che vada a giocare a Torino sono nulle», ha dichiarato il presidente Perez . Parole simili le aveva pronunciate anche la scorsa estate su Higuain, finito poi al Napoli: la trattativa con i bianconeri va avanti. Proprio il «Pipita» sarebbe uno dei nomi che Luis Enrique ha inserito nella lista della spesa del Barcellona: in Spagna parlano di un’offerta da 40 milioni di euro che può far traballare le certezze di De Laurentiis . Difficile che trovino conforto nella notizia che vuole il Napoli in pole per il terzino olandese Janmaat , a cui fa la corte anche la Juve. Il ds bianconero Paratici è stato avvistato in tribuna durante il match Olanda-Galles e si profila un derby di mercato. Il Torino vuole Paulinho , ma il Livorno ha rifiutato i 7 milioni più la contropartita tecnica (Rodriguez) proposta e chiede 9 milioni cash. Intanto, Diego Militoprepara le valigie e torna in Argentina: domani saluterà l’Inter e l’Italia per accasarsi al Racing Avellaneda, lì dove aveva iniziato la sua carriera 15 anni fa.

IL TEMPO