Sparatoria in centro commerciale a Seattle, 5 morti. Caccia all’uomo: “E’ armato”

police

Ennesima strage negli Stati Uniti: un uomo è entrato armato di fucile dentro la nota catena Macy’s all’interno del centro commerciale Cascade Mall di Burlington, vicino a Seattle e ha sparato facendo 5 vittime, 4 donne e un uomo. Il killer – un ispanico vestito di grigio – è in fuga. E’ immediatamanete scattata la caccia all’uomo e l’Fbi sta aiutando la polizia locale. Secondo quanto riportato dalla stampa americana, l’uomo avrebbe chiamato la polizia minacciandola e poi avrebbe compiuto la strage.

L’attacco al Cascade Mall di Burlington, vicino Seattle, segna il sesto omicidio di massa nello Stato di Washington: lo scrive il sito di Gun Violence Archive (Gva), una organizzazione non profit che fornisce informazioni e statistiche sui crimini legati alle armi da fuoco negli Stati Uniti. Il Gva definisce omicidio di massa sparatorie con al meno quattro tra morti e feriti. Dall’inizio dell’anno a oggi, indica il sito di Gva, 20 persone sono state uccise nello stato di Washington e altre sette sono rimaste ferite in omicidi di massa (incluso il Cascade Mall). A livello nazionale i morti dall’inizio dell’anno sono 10.574, mentre i feriti sono 21.984.

ANSA