Shabaab attaccano base Unione africana, 50 militari uccisi

Isis

Decine di terroristi somali del gruppo Al Shabaab hanno attaccato una base dell’Unione africana nella zona sud occidentale della Somalia, vicino al confine con il Kenya. Lo ha annunciato un funzionario dell’esercito somalo precisando che l’attacco è ancora in corso. La base ospita peacekeeper ed è gestita dall’esercito kenyano. Stando alle prime ricostruzioni, i terroristi sono riusciti a fare irruzione nella base con un’autobomba e poi hanno cominciato a sparare all’impazzata. Per Al Jazeera, almeno 50 militari kenyani sono rimasti uccisi.

ANSA