Sampdoria-Mihajlovic, avanti insieme. “Mai avuto dubbi”

mihajlovic_samp
La Sampdoria ha ufficializzato il rinnovo “fino al 30 giugno 2015 il rapporto contrattuale con Sinisa Mihajlovic in qualità di responsabile tecnico della prima squadra”. Lo annuncia il club doriano sul proprio sito. Il tecnico serbo aveva rotto gli indugi ieri sera, dopo l’accordo tra Conte e la Juventus per continuare insieme.
IN TRE MINUTI — Tre minuti: tanto è durato l’incontro fra Sinisa Mihajlovic e il presidente Edoardo Garrone (presenti anche il d.s. Osti e il vicepresidente Remondini), presso la sede della Erg al WTC, che ha sancito oggi pomeriggio la firma del rinnovo contrattuale per un anno a favore dell’allenatore serbo. Che, come previsto, guadagnerà 1,2 milioni netti, oltre a un premio-salvezza di 0,2 milioni. “Personalmente non ho mai avuto dubbi sul mio rinnovo. Ho chiesto solo qualche giorno di riflessione – ha spiegato Sinisa davanti alle telecamere di Samp TV – per capire meglio come stavano le cose. Sono convinto che con il d.s. Osti e con Braida, quando arriverà, faremo una buona squadra. Con me si può lavorare bene, basta ascoltarmi. Altrimenti, il paradiso può trasformarsi in inferno…”. Soddisfatto anche il presidente: “Mihajlovic ha fatto un gran lavoro, è benvoluto dallo spogliatoio ed ha un ottimo rapporto con il sottoscritto”. La Samp si radunerà a inizio luglio a Genova, effettuando in sede i primi test atletici della stagione. A seguire, il ritiro già fissato a Bardonecchia, in val di Susa.
GAZZETTA DELLO SPORT