Roma’24:Malagò,MafiaCapitale non inficia

MALAGO_RENZI_MARINO_ROMA_2024

Gli ultimi sviluppi dell’inchiesta “Mafia Capitale” non condizioneranno la candidatura olimpica di Roma 2024: ne è convinto il presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della presentazione dei Giochi mondiali estivi degli atleti Special Olympics. “La candidatura – aggiunge – non ha niente a che fare con quel che è successo. È molto forte e non c’è nessun riscontro che quello che sta succedendo ne stia inficiando la credibilità. Il nostro problema, come ho già detto, lo abbiamo in casa”.

ANSA