Roma, si spacca il centrodestra Berlusconi candida Marchini

ALFIO MARCHINI

Silvio Berlusconi annuncia il sostegno di forzaq Italia per Alfio Marchini sindaco di Roma, Giorgia Meloni boccia subito la proposta.
“Il nostro candidato a Roma”, ha detto Berlusconi, sara’ Alfio Marchini. Lui comunque si candida, proporre un nostro nome alternativo porterebbe a una sconfitta certa. Anche a Milano abbiamo individuato una figura fuori dalla politica, di alto profilo, l’ho proposta a Salvini e mi sembra d’accordo. Lo presenteremo a giorni”. Il leader di Forza Italia non crede che Giorgia Meloni, presidente di FdI, sarebbe un buon candidato per la corsa al Campidoglio: “Non credo, perche’ Giorgia punta alla Regione. Lei sarebbe un buon governatore. Al comune – insiste – c’e’ gia’ Marchini e se proponessimo un altro candidato vorrebbe dire andare divisi e perderemmo di sicuro.
Marchini non l’ho visto, ma l’ho sentito di recente. Piace, piace soprattutto alle donne. E’ una figura sulla quale si puo’ puntare”. Immediata la risposata di Giorgia Meloni: “Noi di Fdi, che ricordo essere accreditato come primo partito della coalizione nella capitale, non siamo in alcun modo disponibili a sostenere a Roma la candidatura di chi come Alfio Marchini, ha partecipato alle primarie del Pd, come abbiamo spiegato a Berlusconi piu’ volte”. La presidente di Fratelli d’Italia affida a una nota la replica al leader di Forza Italia.
“Speravamo – e abbiamo chiesto piu’ volte un tavolo per discuterne – nella disponibilita’ a trovare un candidato che mettesse insieme tutto il centrodestra, ma se FI intende sostenere Marchini – aggiunge – possiamo solo fare loro i nostri migliori auguri. FdI sosterra’ invece un candidato di centrodestra, perche’ a noi gli inciuci e i pastrocchi non piacciono in Parlamento e non piacciono per il Campidoglio”.

AGI