Roma, Sabatini: “Castan-Benatia difesa top. Tutta la squadra deve crescere”

WALTER SABATINI

Il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini nel prepartita della sfida con il Bayer Leverkusen ha parlato a Mediaset Premium: “Come giudico le critiche fatte ad alcuni giocatori della Roma scelti da me come Szczezny e Dzeko? Se fossero limitate solo a due giocatori sarebbe anche un buon traguardo. Io non ho bisogno di difendermi: questo è il mio lavoro, conosco quali sono i miei oneri e quali i pochi vantaggi”.

DIFESA PASSATA — “Che Roma sarebbe se ci fosse ancora la coppia Benatia-Castan? Lo dicono i numeri – ha aggiunto il ds giallorosso -, ma noi abbiamo fatto delle riflessioni legittime. Eravamo certi di un recupero un po’ più rapido di Castan, che comunque per fortuna è avvenuto, anche se deve ancora recuperare in pieno. Manolas è una garanzia e Rudiger è un ragazzo che ha fatto bene e meno bene, ma sulla cui crescita confidiamo molto. Però sono d’accordo che da questo punto di vista ci manca ancora qual cosina, anche se devo dire che il processo di crescita deve coinvolgere tutta la squadra, che all’epoca di Castan e Benatia era un pochino più consistente”.

La Gazzetta dello Sport