Roma, 44 tifosi del Feyenoord saranno processati per i danni alla Barcaccia

barcaccia hooligans

La Procura di Roma conferma e lascia trapelare anche una piccola soddisfazione: la magistratura olandese ha infatti deciso di procedere nei tifosi di 44 tifosi del Feyenoord protagonisti di atti vandalici alla Barcaccia del Bernini. A incastrarli filmati e testimonianze. La Procura della capitale, in continuo contatto con i colleghi olandesi, ha contribuito all’identificazione dei tifosi in questione, che devastarono il centro di Roma il 19 febbraio scorso prima della partita di Europa League.

PROCESSO — Il 27 novembre a Rotterdam dovranno rispondere, a vario titolo, del danneggiamento dell’opera del Bernini, e dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. A gennaio poi, a Roma, riprenderà il processo con altri 6 imputati, i quali però dovranno rispondere di altri reati in giro per la città ma non del danneggiamento della Barcaccia. Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia secondo la quale non ci sarebbero stati procedimenti nei confronti dei “vandali della Barcaccia”, ma stando a quanto filtra da Roma e dall’Olanda si sarebbe trattato del frutto di un equivoco di un colloquio tra un giornalista e un avvocato di Rotterdam.

La Gazzetta dello Sport