RIO 2016: Pellegrini, che peccato! Solo quarta nei 200: ‘Non ne avevo più’

FEDERICA_PELLEGRINI

Non è stata una notte dolce per Federica Pellegrini e per tutti gli italiani che confidavano in un’altra fantastica impresa nella carriera della nostra campionessa: nei “suoi” 200 stile libero, alle Olimpiadi di Rio, è arrivata solo quarta. Ha vinto la strepitosa americana Katie Ledecky davanti all’altra ragazza terribile, la svedese Sarah Sjostrom, ma alle loro spalle anche l’australiana Emma McKeon ha preceduto Federica. Che, alla fine, è apparsa disorientata: “All’ultima vasca non ne avevo più e non so spiegarmi il motivo. Stavo bene, nelle semifinali sono andata alla grande senza forzare e non riesco a capire perché ai 150 metri della finale mi sono sentita così svuotata. Bastava poco per arrivare a una medaglia, purtroppo non ci sono riuscita”. A noi non resta che ringraziarla per tutto quanto ha dato al nuoto itaiano.

Subito dopo la sconfitta della Pellegrini, Michael Phelps ha scritto un’altra pagina della sua leggenda aggiudicandosi i 200 delfino: è la sua ventesima medaglia ai Giochi, ha vinto il titolo olimpico a distanza di dodici anni dalla prima medaglia d’oro. Un’impresa che non è riuscita alla Pellegrini.

CALCIOMERCATO.COM