Pozzovivo,della caduta non ricordo nulla

Pozzovivo

“Di quel pomeriggio non ricordopraticamente nulla. Ho rivisto le immagini della caduta e hocercato di trovare risposte, ma invano. Per me è come una speciedi buco nero. Adesso, per fortuna, sto meglio”. Lo ha dettoDomenico Pozzovivo, che porta evidenti sul volto i segni dellacaduta nella 3/a tappa del Giro d’Italia: gli sono statiapplicati 25 punti di sutura. “Spero che tutto sia presto unlontano ricordo – ha aggiunto – Vorrei essere al Giro diSvizzera e potrei fare anche fare il Tour”.

ANSA