POVERO DIAVOLO

Calcio Inizio Pallone

Dopo una settimana condita da veleni e rese dei conti con summit finale tra l’allenatore e l’A.D., in casa Milan alla vigilia della trasferta di Roma si respira un’aria da ultima spiaggia.
Al fischio d’inizio ci si aspetta un avvio vibrante ed intenso da parte dei giocatori rossoneri invece assistiamo ad una noia incredibile.
Certo la Lazio non aiuta con il suo allenatore che pratica un calcio fatto di difesa e contropiede!!
In ogni caso Milan imbarazzante che sembra non sapere cosa fare in campo e giocatori palesemente in difficoltà. Quando ormai il destino di Seedorf sembra segnato ecco che una deviazione sfortunata permette ai rossoneri di respirare in un momento che dire grigio è dire poco!
Poi entra Balotelli…e come una formula matematica perfetta il risultato è il pareggio della Lazio. Un Milan che al goal del vantaggio doveva galvanizzarsi ed invece ha continuato il suo gioco non gioco fatto di passaggi ed azioni estemporanee dei singoli.
Al di la del risultato finale ci si aspettava un Milan d’assalto e con una intensità diversa invece così non è stato e questo credo debba far riflettere la società sulle scelte fatte fino ad ora.
Questa filosofia aziendale di assumere allenatori-giocatori senza esperienza deve finire e, pensando ad un certo Sig. Spalletti a spasso dopo l’esonero in Russia, deve indurre chi comanda a non perdere più tempo ed a programmare un vero futuro sportivo che possa condurre la squadra ai fasti di un tempo.
Chi ha scelto Seedorf non solo ha rovinato il Milan bensì ha chiuso ancor prima di iniziare la carriera di un non allenatore che ha avuto la sola colpa di aver accettato l’incarico per amore di un tempo che fu.
Ecco il Milan deve cambiare…cambiare…cambiare…e ricominciare da un certo Sig. Spalletti, evidente il consiglio a puntare sulla figura di un allenatore-manager, darebbe nuove interessanti prospettive anche a quei tifosi che oggi giustamente non ne possono più!!
Ora più che mai è urgente pensare al domani.
Ora più che mai il Milan deve tornare il diavolo con le corna…quel diavolo che faceva paura a tutto il mondo!

ANTONIO MONTEMURRO