“Pogba resterà alla Juve”, parola di Raiola

Paul Pogba

Uno è appena tornato a casa dopo esser stato piegato solo ai rigori dal Brasile, l’altro rischia di partire dalla panchine nell’ottavo di finale di questa sera contro la Nigeria. Le ombre Mondiali si allungano su Arturo Vidal e Paul Pogba, mentre intorno ai due centrocampisti juventini impazza sempre di più il calciomercato.

Il cileno adesso andrà in vacanza, ma è finito nel mirino del Manchester United di Van Gaal. Il francese, invece, vuole esplorare nuovi orizzonti in campo e ieri ha visto l’intervento del suo procuratore per proteggerlo dai rumors.

Da tempo Pogba è l’oggetto del desiderio dei principali club europei, anche se nella sua nazionale viene criticato per come gioca e si comporta. Il ct Deschamps l’ha difeso pubblicamente ieri, ma ai tifosi bianconeri faranno piacere soprattutto i pensieri espliciti di Mino Raiola. “Abbiamo deciso che di mercato per quanto riguarda Paul se ne parlerà dopo il Mondiale – ha commentato l’agente di Balotelli ai microfoni di Rai Sport -, ma posso tranquillamente affermare che il suo futuro è ancora alla Juventus dove si trova benissimo”.

Blindato Pogba alla Juve, anche se c’è ancora un rinnovo contrattuale da firmare, qualche certezza in meno la si coltiva intorno a Vidal. La Juve non vuole venderlo, così come il giovane francese, ma di fronte ad un’offerta pesante potrebbe cambiare idea. In Inghilterra parlano di un forte interessamento del Manchester United per il cileno: si parla di una valutazione da 40 milioni di euro con l’inserimento nella trattativa dell’esterno portoghese Nani. La Juve non ha ricevuto alcun tipo di offerta e registra le parole dette da Vidal dopo l’eliminazione dal Mondiale: “Voglio tornare più forte di prima e ai tifosi della Juve dico di stare tranquilli”. Basterà ad allontanare lo United?

LA STAMPA