Pioli: «Bene così». Lotito: «Avanti tutta»

PIOLI_LAZ

Stefano Pioli è soddisfatto per la terza vittoria consecutiva che avvicina la sua Lazio alla zona Champions: “Abbiamo rischiato qualcosa – dice il tecnico biancoceleste ai microfoni di Sky Sport – già nel primo tempo potevamo chiudere la gara. Ma abbiamo meritato la vittoria, superando una grande prova a pieni voti. Abbiamo corso tanto, e abbiamo giocato bene. Non abbiamo vinto solo per i singoli, ma certo, abbiamo giocatori di qualità e io me li tengo stretti. E anche lo spirito c’è e conta molto, su questo dobbiamo insistere”.La prova di Keita e Felipe Anderson ha convinto Pioli: “Abbiamo un modo di attaccare in cui i centravanti devono trovare lo spazio, cercando gli inserimenti profondi. Felipe e Keita hanno fatto molto bene in questo. Questo è un ulteriore arricchimento per i ragazzi. L’atteggiamento è stato sicuramente positivo… Tutte le partite affrontate con questo piglio sono positive. I ragazzi devono essere consapevoli delle loro forze, e credo lo siano”. Qual è l’obiettivo della Lazio: “Noi vogliamo tornare in Europa, è una cosa che dico da luglio. Vogliamo pensare partita per partita, ancora ne mancano molte, ma noi vogliamo vincerle tutte. E cercheremo il successo anche in Coppa Italia, perché la via per l’Europa passa anche di lì”.

LOTITO – “La sfida con il Sassuolo era tutt’altro che facile, ma abbiamo messo in campo una grande concentrazione e un pragmatismo che ci hanno fatto superare l’ostacolo nel migliore dei modi”. Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, festeggia la rotonda vittoria a Reggio Emilia che, parole del patron biancoceleste, “conferma l’ottimo stato di salute della squadra, che oggi ha conquistato la terza vittoria consecutiva: è un risultato importante che ci colloca tra le teste di serie del campionato. Ringrazio il mister e i giocatori, che hanno dato prova di grande maturità. Siamo dei combattenti e con questo spirito andremo avanti per tutto il campionato, pronti e determinati a prenderci tutto quello che ci spetta. Ai miei dico ‘avanti tutta’”.

CORRIERE DELLO SPORT