Pioggia e Tramontana, Morgana anticipa l’autunno

pioggia

Brusco stop all’estate con il ciclone Morgana. Temperature giù anche di 10 gradi. Dopo un avvio di settembre dalle caratteristiche prettamente estive, grazie all’anticiclone Bacco, l’Italia si prepara infatti a vivere una fase di maltempo, a seguito dell’arrivo del ciclone Morgana. L’alta pressione Bacco, in ritiro verso Ovest, sta lasciando spazio a correnti fresche e perturbate da Nord che porterannodiffuso maltempo al Centro-Sud fino a sabato, quando gli ultimi temporali colpiranno le estreme regioni meridionali.

Contestualmente al peggioramento – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – avremo un sensibile calo delle temperature, su molte aree del Belpaese; il calo termico interesserà maggiormente le regioni adriatiche e il Sud peninsulare, per via dei venti di Bora e Tramontana che soffieranno impetuosi con raffiche fino a 70 km/h. Sulle regioni adriatiche e al Sud le temperature caleranno di circa 6-9°, mentre sul versante tirrenico di 3-5°, così come al Nordest. Al Nord-Ovest il calo sarà quasi nullo, ma l’afa lascerà il posto ai venti di foehn, più secchi, con raffiche fino a 40-50 km/h. I valori massimi difficilmente supereranno i 30°, ad eccezione del Nord-Ovest dove potranno toccarsi i 32°.

ADNKRONOS