Pellegrini: “Roma, ti batto”. Hart titolare, fuori Nasri

PELLEGRINI

Manuel Pellegrini non ha paura, né della Roma, né della classifica. Il suo Manchester City ha perso all’esordio con il Bayern, ma il tecnico è convinto di potersi riscattare contro i giallorossi: “Non sentiamo una pressione particolare, sul campo del Bayern siamo stati molto vicini a conquistare il pareggio ma non sarebbe cambiato l’approccio contro la Roma. Dobbiamo vincere e penso che nonostante ci attenda una partita molto difficile possiamo riuscirci. D’altronde anche lo scorso anno dopo aver perso la prima partita del girone avevamo poi vinto le cinque gare consecutive”. In realtà il City perse la seconda, dopo aver vinto la prima. Ma al di là dei problemi di memoria di Pellegrini, Garcia è avvisato.

HART — All’Etihad gioca di nuovo Joe Hart, che nelle ultime due gare aveva perso il posto a favore di Caballero. “La Roma sta facendo molto bene, siamo molto concentrati su di loro dal giorno del sorteggio – spiega il portiere – Contro il Cska hanno centrato un grande risultato. Ogni partita è difficile ma siamo pronti e abbiamo tutte le qualità per vincere”. Il numero uno inglese ritrova Cole, suo vecchio compagno in nazionale: “È stato coraggioso a scegliere la Roma dopo una grande carriera all’Arsenal e al Chelsea”.

FORMAZIONE — Per la partita contro la Roma Pellegrini ha recuperato Stevan Jovetic, mentre restano indisponibili Fernando e Samir Nasri, con il francese che questa mattina è stato operato all’inguine. Ne avrà per un mese.

GAZZETTA DELLO SPORT