Palermo, Zamparini: «Denuncio il Tas alla magistratura»

maurizio_zamparini

«Questa settimana denuncio il Tas alla magistratura ordinaria», lo annuncia il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ai microfoni della trasmissione ‘Cuore Rossoblù’ in onda sull’emittente Radio Bruno. «Sono lestofanti che fanno porcherie abominevoli: estorcono denaro, milioni e milioni, e si spartiscono il bottino». Il dirigente rosanero si scaglia nuovamente contro il Tribunale Arbitrale dello Sport, con sede a Losanna, che lo ha condannato di recente a pagare 15 milioni all’agenzia del procuratore argentino Mascardi per l’operazione Paulo Dybala, l’asso della Juventus che fu acquistato dal Palermo nel 2012. «Il sistema non cambia e il nuovo presidente della Fifa, il capo dei burocrati, Infantino ne fa parte da prima: se l’hanno eletto si vede solo che ha comprato più voti lui dello sceicco. Spero mi squalifichino per aver detto questo: per me sarebbe un onore. Nel giro di un paio di giorni sporgerò denuncia alla giustizia ordinaria, sperando che ci sia ancora una giustizia ordinaria».

Corriere dello Sport.it